I sintomi del mal di gola

I sintomi del mal di gola

Quali sono i sintomi del mal di gola? I principali sono dolore, irritazione e difficoltà a deglutire. Leggi l'articolo per sapere come riconoscere i sintomi del mal di gola.

Quali sono i sintomi del mal di gola?

Riconoscere i sintomi del mal di gola è abbastanza semplice, soprattutto anche grazie alla localizzazione del disturbo. I sintomi del mal di gola sono dovuti a sostanze infiammatorie che sono prodotte in risposta all’attacco di agenti infettivi.

Tra i sintomi più conosciuti troviamo l'irritazione, il bruciore, il dolore nella deglutizione e gli abbassamenti della voce. Ne esistono anche tanti altri, come i linfonodi ingrossati, il mal di testa, il dolore muscolare, la tosse fastidiosa e, se l’infezione è abbastanza acuta, anche la febbre.

I sintomi del mal di gola in sostanza sono sempre gli stessi, ma possono essere di differente intensità a seconda del grado dell’infiammazione (faringite, tonsillite o laringite).

I sintomi del mal di gola variano a seconda del tipo di infezione. Nel dettaglio:

1 | Quando la causa del mal di gola è un'infezione virale, come il virus del raffreddore, il mal di gola può essere accompagnato da sintomi come catarro, tosse, necessità di raschiare la gola soprattutto al mattino, difficoltà a deglutire e, a volte, febbre.

2 | Quando la causa del mal di gola, invece, è un’infezione batterica i sintomi caratteristici sono: ingrossamento delle tonsille, difficoltà a deglutire e febbre. La comparsa di placche biancastre o bianco-giallastre sulle tonsille può provocare un dolore più intenso e, a volte, anche causare febbre alta.

3| Quando la causa del mal di gola è dovuta a una laringite acuta, i sintomi tipici sono il dolore e l’abbassamento della voce, che diventa fioca e roca, fino a sparire temporaneamente.

 

Le 3 cose da sapere sui sintomi del mal di gola:

  • Quali sono i sintomi del mal di gola?

I sintomi del mal di gola possono essere molteplici, come ad esempio l'irritazione, il dolore nella deglutizione e gli abbassamenti della voce. Tra i sintomi si ricordano anche i linfonodi ingrossati, il mal di testa forte, il dolore muscolare e la tosse fastidiosa e persistente. Talvolta, se i sintomi sono più forti, è possibile si presentino anche febbre, arrossamento e gonfiore della gola, insieme a un ingrossamento delle tonsille.

  • Come si manifesta il mal di gola?

Il mal di gola si manifesta con sintomi quali dolore, irritazione e difficoltà di deglutizione, dovuti a sostanze infiammatorie che sono prodotte in risposta all’attacco di agenti infettivi. I sintomi possono essere di differente intensità a seconda del grado dell’infiammazione, variando da fastidi lievi, come pizzicore o bruciore, a dolori anche molto forti accompagnati da difficoltà nella deglutizione e febbre.

  • Come riconoscere il mal di gola?

Riconoscere i sintomi del mal di gola è abbastanza semplice, soprattutto anche grazie alla localizzazione del disturbo. In generale, il mal di gola raggiunge l’apice entro i primi 3 giorni, guarendo poi spontaneamente entro 1 settimana. Se i sintomi dovessero continuare o peggiorare dopo 3 giorni, o se dovessero manifestarsi nuovi sintomi come la febbre alta, si suggerisce di contattare il medico.