Scopri di più sul mal di gola

Scopri di più sul mal di gola

Il mal di gola è una delle malattie più comuni del periodo invernale. Ma che cos’è il mal di gola? Scopriamo insieme quali sono le tipologie di mal di gola.

La gola è la parte del corpo che comprende le strutture anatomiche presenti nel collo e facenti parte dell'apparato respiratorio e gastrointestinale, ovvero la faringe, la laringe e le porzioni iniziali dell'esofago e della trachea.

La gola è la via di accesso per aria, polvere e cibo, ma anche per batteri, virus e altri agenti irritanti. Il mal di gola è una patologia molto comune, si tratta di un'irritazione dolorosa che spesso si aggrava deglutendo.

Mal di gola: cosa si intende?

Il “mal di gola” è un'espressione generica per indicare un’infiammazione che colpisce alcune parti della cavità orale, quali la faringe, le tonsille o la laringe.

Le principali cause del mal di gola sono le infezioni causate da microrganismi, come virus e batteri. In particolare, i virus sono la causa più frequente: la maggior parte dei casi di mal di gola sono dovuti a virus, come il virus influenzale o i virus del raffreddore.

Le condizioni ambientali possono anche favorire l’attacco dei microrganismi: non a caso il mal di gola è molto frequente nella stagione invernale o nei cambi di stagione, quando gli sbalzi di temperatura tra ambienti interni ed esterni sono frequenti e notevoli. Il mal di gola può comunque insorgere a causa di alcune cattive abitudini, come il fumo, che infiamma e irrita la gola.

 

Quali sono i tipi di mal di gola? Faringite, tonsillite e laringite a confronto

In generale, i mal di gola raggiungono il loro apice entro i primi 3 giorni e poi guariscono spontaneamente entro 1 settimana.

I tipi di mal di gola, o meglio, i tipi di infiammazione del mal di gola, sono tre: la faringite, la tonsillite e la laringite.

La faringite è un’infiammazione della faringe, ossia del primo tratto della gola che collega la cavità orale all’esofago. È il mal di gola più comune essendo la faringe il primo tratto respiratorio e quindi particolarmente suscettibile alle infezioni. I sintomi della faringite possono essere: pizzicorio nella parte superiore della gola, tosse e difficoltà a deglutire.

 

La tonsillite è causata dall’ingrossarsi delle tonsille che infiammandosi provocano mal di gola dolorosi. La comparsa di placche biancastre o bianco/giallastre sulle tonsille può indicare che la tonsillite è di origine batterica. I sintomi principali sono: ingrossamento delle tonsille, difficoltà a deglutire e, a volte, febbre.

 

Infine, la laringite è un’infiammazione della laringe, la parte della gola dove sono contenute le corde vocali. I sintomi tipici sono: dolore, abbassamento della voce, e tosse secca.

Le 5 cose da sapere sul mal di gola:

  • Cos’è il mal di gola?

Con “mal di gola” si intende un’infiammazione che colpisce le cavità orali, come la faringe, le tonsille o la laringe. La gola è la via di accesso per aria, polvere e cibo, ma anche per batteri, virus e altri agenti irritanti. Si tratta di un'irritazione dolorosa che può essere dovuta a infezioni causate da microrganismi, come virus e batteri, o da fattori ambientali e da cattive abitudini. Per questi motivi, il mal di gola è una patologia molto comune che affligge adulti e bambini.

 

  • Quali sono i tipi di mal di gola?

I tipi di mal di gola sono generalmente tre: la faringite, la tonsillite e la laringite.

  • Cos’è la faringite?

La faringite è un’infiammazione della faringe, ossia del primo tratto della gola che collega la cavità orale all’esofago. La faringite è il mal di gola più comune perché è il primo tratto respiratorio e quindi particolarmente suscettibile alle infezioni, tra cui il comune raffreddore.

 

  • Cos’è la tonsillite?

La tonsillite è un’infiammazione delle tonsille, le quali possono facilmente infiammarsi, ingrossarsi e provocare mal di gola dolorosi. A volte la comparsa di placche biancastre o bianco/giallastre sulle tonsille può indicare che la tonsillite è di origine batterica.

 

  • Cos’è la laringite?

La laringite è un’infiammazione della laringe, la parte bassa della gola dove sono le corde vocali.