I BENEFICI DEL LIMONE CONTRO IL MAL DI GOLA

Il limone fa bene per il mal di gola? Se sei alla ricerca di altri rimedi contro il mal di gola, leggi l’articolo e scopri tutti i benefici del limone.


Le proprietà del limone

Il limone è uno degli agrumi più diffusi in tutto il mondo e, allo stesso tempo, è anche un frutto con moltissime proprietà terapeutiche.

Le proprietà del limone più conosciute derivano dalla vitamina C e dal potassio.
L’alto contenuto di potassio è capace di reintegrare i sali minerali persi, soprattutto nei mesi estivi. Il potassio inoltre regola il battito cardiaco e contrasta l’azione del sodio, in quanto riduce la pressione arteriosa, grazie al suo effetto vasodilatatore. Interviene inoltre come regolatore nella trasmissione degli impulsi nervosi e nell’equilibrio del pH cellulare.

Il contenuto di vitamina C nel limone è molto alto, pari a circa 58 mg per 100 grammi. La vitamina C aiuta ad aumentare le difese immunitarie e a contrastare le infezioni dell'organismo, come ad esempio l’infiammazione alla gola.

Un’altra proprietà del limone è quella di avere un ottimo livello di acido citrico: si tratta di una sostanza dall’azione antibatterica e antiossidante che interviene in vari processi biologici, come ad esempio la produzione di energia nel corpo.

Nell’olio essenziale di limone e nella buccia si trovano invece limonene e pinene, due sostanze che rispettivamente hanno proprietà antitumorali e antinfiammatorie.

I benefici del limone

Il limone fa bene per il mal di gola, per questo motivo viene spesso utilizzato per scopi terapeutici. I benefici del limone sono molteplici e sono dati principalmente dall’acido citrico, limonene, pinene e vitamina C. Ma quali sono tutti i benefici del limone? Vediamoli insieme.

Antibatterico e antinfiammatorio: il limone svolge un’azione disinfettante e può essere usato in caso di infiammazioni alla gola, accelerando il processo di guarigione. Inoltre, il limone abbassa la febbre e allevia i disturbi respiratori come la tosse e i reumatismi;
aumenta le difese immunitarie: l’elevato contenuto di vitamina C presente nel limone potenzia il sistema immunitario, aiutando a contrastare i malanni stagionali, come il raffreddore e l’influenza;
antiossidante: grazie all’alto contenuto di vitamina C, il limone previene l'invecchiamento cellulare contrastando i danni provocati dai radicali liberi;
favorisce la digestione: il limone aiuta a digerire e, al tempo stesso, ad assimilare i nutrienti presenti negli alimenti, grazie all’alto contenuto di acido citrico e di vitamina C. Il succo di limone assunto durante i pasti stimola la produzione di saliva e dei succhi gastrici, andando a regolarizzare il transito intestinale. Inoltre, la buccia di limone bollita a fine pasto dona sollievo a nausea e mal di stomaco.
contrasta la formazione dei calcoli: grazie alla presenza di acido citrico, il limone è in grado di contrastare la formazione dei calcoli renali. Si consiglia di assumere mezzo bicchiere di succo di limone al giorno: questa spremuta aiuterà a combattere i calcoli, sciogliendoli e impedendone l’ingrossamento;
depura l’organismo: molto spesso il medico raccomanda di bere acqua e limone al mattino e a digiuno; questo poiché il limone ha proprietà depurative e disintossicanti ed è in grado di favorire l’eliminazione di scorie e tossine accumulate nell’organismo;
libera i vasi sanguigni: il limone pulisce i vasi sanguigni dalle tossine accumulate. Questo frutto, grazie a un particolare flavonoide chiamato naringenina, aiuta a proteggere l’organismo dal rischio di ischemie.

Limone per il mal di gola: un rimedio per combattere il mal di gola

Il limone presenta attività antisettiche, antibiotiche e antibatteriche e stimola i globuli bianchi. Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti è in grado di alleviare i disturbi del mal di gola, soprattutto se sono lievi.

Il limone, infatti, contiene:

• acido citrico, adatto soprattutto ad alleviare la tonsillite;
• vitamina C, per sostenere la fisiologica ’attività del sistema immunitario e aiutare il corpo ad affrontare le infezioni;
• minerali essenziali e altre vitamine.

Come usare il limone come rimedio contro il mal di gola

Il limone fa bene al mal di gola, per questo motivo può essere usato per alleviare i suoi fastidiosi sintomi.

Il limone disinfetta la gola, pertanto si consiglia di svolgere una volta al giorno gargarismi con acqua calda e limone: basterà mischiare dell'acqua con il succo di limone e usare successivamente questo liquido per fare degli sciacqui e disinfettare la zona infiammata. Si consiglia di aggiungere a volte anche del miele per dare un sapore più dolce al succo.
Miele e limone per mal di gola presentano un effetto contro le infiammazioni della cavità orale. Entrambi hanno proprietà antibatteriche e antiossidanti, mentre il miele presenta anche proprietà lenitive.

Iniziare la giornata consumando un bicchiere di acqua calda e limone è un rimedio per trattare il mal di gola. Se si preferisce bere una tisana calda e confortevole, si consiglia di preparare del succo di limone e miele: basterà unire a mezzo bicchiere di limone un cucchiaino di miele e un po' di acqua calda, successivamente mescolare e bere il composto ancora caldo. Questa bevanda può dare sollievo in poco tempo all'area della gola infiammata.

In alternativa, si consiglia di aggiungere dello zenzero, al limone e miele, per ottenere una buona e valida tisana antinfiammatoria e antibatterica. Oltre ad avere un gusto più saporito, questa bevanda aiuta ad alleviare l'infiammazione alla gola.

Un altro rimedio contro il mal di gola è quello di strofinare l'olio essenziale di limone sulla parte esterna irritata: utile per sfiammare la gola e contrastare il dolore.

Antibiotico per il mal di gola o altri rimedi?

Gli antibiotici sono stati una delle migliori scoperte nel campo della medicina dal 1928, anno in cui venne scoperta la penicillina. Molto spesso, però, gli antibiotici vengono assunti senza una vera e propria cognizione di causa. Il problema più grave che sta affrontando la sanità mondiale è proprio l’abuso spropositato degli antibiotici. Ad esempio, contro le infezioni virali, l’antibiotico è completamente inutile. L’antibiotico svolge la sua totale funzione solamente se l’infezione è di tipo batterico. La somministrazione eccessiva degli antibiotici provoca il cosiddetto fenomeno dell’antibiotico- resistenza.

Per questo motivo, alcuni medici stanno optando per altri rimendi per trattare i primi sintomi del mal di gola. Tra questi il limone, per esempio, che grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e antiossidanti è in grado di alleviare i disturbi del mal di gola, soprattutto se lievi. Si consiglia pertanto di combattere i primi sintomi con gargarismi o con ottime tisane al limone e miele.


Le 5 cose da sapere sul perché il limone fa bene per il mal di gola:

Quali sono le proprietà del limone?
Le proprietà del limone più conosciute sono: la vitamina C, il potassio, l’acido citrico, il limonene e il pinene. I limoni hanno un alto contenuto di potassio, capace di reintegrare i sali minerali persi, soprattutto nei mesi estivi, e un alto contenuto di vitamina C, pari a circa 58 mg per 100 grammi. La vitamina C aiuta ad aumentare le difese immunitarie e a contrastare le infezioni dell'organismo, come ad esempio quella del mal di gola. L’acido citrico contenuto nel limone svolge un’azione antibatterica e antiossidante, mentre limonene e pinene hanno proprietà antitumorali e antinfiammatorie.

Quali sono i benefici del limone?
I benefici del limone sono molteplici. Innanzitutto è antibatterico antinfiammatorio, svolge un’azione disinfettante e può essere usato in caso di infezioni alla gola, accelerando il processo di guarigione. Inoltre, il limone abbassa la febbre, allevia i disturbi respiratori come la tosse e i reumatismi. Grazie all’elevato contenuto di vitamina C, il limone potenzia il sistema immunitario, aiutando a contrastare i malanni stagionali, come il raffreddore e l’influenza. Infine, il limone è antiossidante, favorisce la digestione, contrasta la formazione dei calcoli, depura l’organismo e libera i vasi sanguigni.

Perché il limone è un rimedio per combattere il mal di gola?
Il limone presenta attività antisettiche, antibiotiche e antibatteriche che stimola i globuli bianchi.
Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti è in grado di alleviare i disturbi del mal di gola, soprattutto se lievi. Il limone, infatti, contiene l’acido citrico, vitamina C, minerali essenziali e altre vitamine.

Come usare il limone come rimedio contro il mal di gola?
Il limone disinfetta la gola, pertanto si consiglia di svolgere una volta al giorno gargarismi con acqua calda e limone: basterà mischiare dell'acqua con il succo di limone e usare successivamente questo liquido per fare degli sciacqui e disinfettare la zona infiammata.
Se si preferisce bere una tisana calda e confortevole, si consiglia di preparare del succo di limone e miele: basterà unire a mezzo bicchiere di limone un cucchiaino di miele e un po' di acqua calda, successivamente mescolare e bere il composto ancora caldo. Questa bevanda è ottima per portare sollievo in poco tempo all'area della gola più colpita.

Antibiotico per il mal di gola o altri rimedi?
Molto spesso gli antibiotici vengono assunti senza una vera e propria cognizione di causa. Il problema più grave che sta affrontando la sanità mondiale è l’abuso spropositato degli antibiotici. Ad esempio, contro le infezioni virali, l’antibiotico è completamente inutile. L’antibiotico svolge la sua totale funzione solamente se l’infezione è di tipo batterico. La somministrazione eccessiva degli antibiotici provoca il cosiddetto fenomeno dell’antibiotico- resistenza. Per questo motivo, molti medici stanno optando per l’uso di altri rimedi.

CONDIVIDI: